……un sottofondo di silenzio…si stagliano vecchi pensieri…vecchie paure….il cambiamento è avvenuto…la mente tenta… distacco… osservi i pensieri…li saluti….li ringrazi…riconosci il cambiamento…poc’altro da dire….scorrono i giorni…riflessioni…nuove consapevolezze….tutto si muove…eppure senti la stasi…si affollano vicende…stai…e tutto scorre….senti la stasi…colpi di coda legati a un vecchio….i legami si tagliano…la libertà avanza…ed è vuoto…ed è stasi…la pesantezza scivola via…silenzio…quiete…malinconia….lasci aperto…nella stasi…accetti…accogli…plachi l’impazienza…ascolti il vuoto…non lo riempi….osservi…riconosci…convalidi…ringrazi…stasi…stai…non prepari…ascolti…osservi….la forma si crea da quello che c’è…dal vuoto vuoto….stai…il prato fiorisce…le farfalle volano….tutto parla…lo senti…dal distacco…ti dice di credere…ti tocca a malapena….ti dice di avere fiducia…non ti aggrappi…ti dice di stare…rifuggi l’illusione…ti dice di stare…nella stasi…e stai…col cuore colmo di pianto…di bellezza…di nostalgia…di mancanza….di cambiamento…di rinnovamento…di intuizioni…nella stasi…il desiderio profondo emerge…si fa spazio…ti inchioda…nella stasi…non scappi…non ci sono distrazioni…il desiderio compresso sanguina…lo riconosci…lo sai……ti sciogli…lo accogli…ha ragione….ci stai…nella stasi…nel desiderio accolto…tiri il fiato e stai….nella stasi…