Periodicamente verranno organizzati seminari residenziali per piccoli gruppi
e serate a tema con a seguire una meditazione di gruppo.

Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

TEMA DEL SEMINARIO

“No, tu no!” – Drammaturgia dell’Escluso

Che te lo abbiano detto, o che tu l’abbia detto a te stesso capita che tu sia “Escluso”.

Qualsiasi sia il motivo, niente toglie drammaticità e dolore a quello che provi quando ti senti escluso. Quando ti viene detto che non puoi far parte di una qualche realtà o quando tu per primo ti senti fuori dai giochi: sei l’Escluso.

Questa etichetta si attacca addosso e crea frustrazione, rabbia, sofferenza e condiziona la tua vita e le tue relazioni. Pensi che niente possa mai cambiare, ma la verità è che tutto può mutare se sei tu a volerti trasformare. Puoi entrare dentro te stesso, confrontarti con quelle emozioni, ascoltarne il messaggio per poter smettere di esserne condizionato. Puoi quindi sperimentare un migliore rapporto con te stesso, con le tue emozioni e di conseguenza con gli altri. Sentirai così di poter scegliere in base ai tuoi desideri e non all’etichetta che porti.

COSA FAREMO
In questo seminario utilizzeremo il Teatro Psicolistico: una modalità che unisce il lavoro personale, attraverso esercizi psicologici e attività afferenti alle discipline olistiche, all’espressione artistica attraverso il teatro. Lavoreremo su un piano introspettivo e individuale con esercizi e meditazioni per andare a contattare  e trasformare i nostri vissuti e su un piano teatrale con attività e messe in scena per portare a galla queste emozioni schiacciate e dargli modo di venire alla luce trasformate attraverso la rappresentazione scenica di un personaggio.
Parte fondamentale del percorso sarà la rappresentazione dei monologhi in una messa in scena corale che si terrà nel salone della Villa attrezzato con luci e musiche.

Sei disposto a staccarti quest’etichetta e a sperimentare un te più vero?

Segnati le date e vieni!

QUANDO
Sabato 27 novembre dalle ore 09:00 alle ore 18:00 (con relative pause)
Domenica 28 novembre dalle ore 9:00 alle ore 18:00 (con relative pause)

DOVE
Villa d’Arte Agriresort
Via Aretina 88/90, loc. Cerreto, Pontassieve (FI)
latitude: 43.779338
longitude: 11.416373

Ci ritroveremo nelle affascinanti colline fiorentine e nei numerosi spazi esterni che la location offre. I paesaggi, l’aria pulita, i campi di olivi e i boschi saranno cornice e parte integrante del lavoro sull’attore e sul personaggio. Lavoreremo all’aria aperta e nei saloni e ci prenderemo momenti di riflessione e lavoro individuale negli spazi a disposizione.  La connessione con la natura favorirà la concentrazione, l’ascolto di sé e  l’introspezione funzionali ai fini del seminario.

TESTI
Ogni partecipante dovrà preventivamente scegliere ed imparare a memoria un monologo di approssimativamente 10 righe (3 minuti circa) di un personaggio “escluso” o “che esclude” di proprio interesse.
Il testo dovrà essere inviato per accettazione. In caso di dubbio siamo disponibili a fornire un testo di rifermento.
Criteri di scelta:
– Preferibilmente un testo con personaggio dello stesso genere;
– Un personaggio di cui si conosca o si intuisca il passato

OCCORRENTE
Abbigliamento comodo
Se possibile un tappetino yoga e coperta
Occorrente per scrivere e prendere appunti

CHI SIAMO

Giulio Meoni da sempre interessato allo studio e all’approfondimento dei personaggi definiti “cattivi” è attore della Compagnia Down Theatre e Insegnante di Recitazione della scuola Il Genio della Lampada. Ha partecipato a numerosi seminari sulle diverse modalità espressive e sullo studio del personaggio condotti da maestri internazionali come Cathy Marchand del Living Theatre;  compagnia teatrale F.E.S.T.A. di Firenze; Kenji Takagi e Cristiana Morganti danzatori del Tanztheater di Wuppertal sotto la direzione artistica di Pina Baush ed altri ancora.

Fedora Ginanni attratta dallo studio e dall’indagine dell’interiorità umana è Professional Counselor – Dottoressa in Psicologia, attrice e insegnante di Recitazione. È facilitatrice Mindfulness e abilitata all’insegnamento del metodo Crystal Mind. Ha ampliato la sua formazione partecipato a seminari sull’energia sessuale, il sogno, la creatività, nascita e morte, ecc.  Ha partecipato a numerosi seminari con Kaya Anderson della Roy Hart Theatre di Thoiras, Claudia Franceschetti delle Scimmie Nude, Alessandro Fantechi di Isole Comprese e altri.

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI
Il seminario è a numero chiuso, per partecipare occorre prenotarsi contattando:
Giulio 340 1066619 – giulio.meoni@gmail.com
Fedora 340 4813726 – info@firenzecounselor.com

Il prezzo dell’intero seminario è  140 euro.

Per completare l’iscrizione verrà richiesto il versamento di un acconto di 40 euro (l’acconto verrà restituito in caso di rinuncia comunicata entro il 20/11/2021).

Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico bancario o tramite paypal.
Al momento dell’iscrizione verranno comunicati tutti i dati necessari.

Possibilità di pasti e pernottamenti presso la struttura a prezzi convenzionati

INDIRIZZO
Villa d’Arte Agriresort
Via Aretina 88/90, loc. Cerreto, Pontassieve (FI)
latitude: 43.779338
longitude: 11.416373

Se provenienti da nord uscire dalla A1 a Fi-Sud, seguire indicazioni per Bagno a Ripoli-Pontassieve, oltrepassare le località Candeli, Vallina e proseguire fino a Pontassieve dove troverete una ampia rotonda.
Se provenienti da sud uscire dalla A1 a Incisa Val d’Arno, seguire le indicazioni per Pontassieve, oltrepassare le località di Leccio, Sant’Ellero e proseguire fino alla circonvallazione (viadotto) di Pontassieve, percorrerla fino a raggiungere una ampia rotonda.
Se provenienti da Firenze Campo Marte, Bellariva, Rovezzano, imboccare la via aretina, oltrepassare le località Girone, Anchetta, Compiobbi, Ellera, Le Sieci e proseguire fino a Pontassieve dove troverete una ampia rotonda.
Dalla rotonda di Pontassieve posta in vicinanza di una cantina sociale, prendete per Pontassieve Centro e dopo aver passato il sottopasso ferroviario voltate immediatamente a sinistra: seguendo i cartelli stradali entro un chilometro di strada sterrata all’interno di un bellissimo bosco di cerri, cipressi e pini arrivate alla struttura.